loreto le marche italiaLe Marche – Storia ed arte

La storia delle Marche risale ai tempi degli antichi romani, è il luogo di nascita del rinascimento e ospita numerosi tesori dell’arte. Molti di questi sono custoditi nei musei delle città di appartenenza, come i seguenti :

  • Jesi – Pinacoteca comunale  nel palazzo Pianetti. Nel palazzo rococò si possono ammirare alcuni quadri di Lorenzo Lotto, il pittore veneziano che passò molto del suo tempo creativo nelle Marche.
  • Ancona – Il museo archeologico nazionale ospita le migliori collezioni dell’eredità archeologica delle Marche.
  • Sempre in Ancona si possono ammirare i dipinti di Crivelli, Tiziano, Andrea del Sarto e il Pomarancio oltre alle opere di alcuni pittori  marchigiani emergenti quali Baocci e Guerrieri.
  • Urbino – Il palazzo ducale alberga alcune delle opere del rinascimento emergente tra cui due  quadri dalla bellezza straordinaria di Piero della Francesca e un superbo ritratto di Raffaello. Il palazzo è anche sede di un’affascinante collezione archeologica di manufatti romani ed è aperto al pubblico dalle 9.00 fino alle 19.00 da Martedì a Domenica e dalle 9.00 alle 14.00 il Lunedì.
  • Casa nativa di Raffaello a Urbino – e’ stata conservata pressoché inalterata da quando vi è nato Raffaello nel 1483, ma vi si trova solo un affresco della Madonna attribuito all’ artista in giovane età.
  • Ascoli Piceno – La galleria d’arte comprende un buon numero di lavori di pittori che vivevano e lavoravano nelle Marche, come Crivelli, Tiziano, Tintoretto, Guido Reni e Guercino.
  • Recanati – Villa Colloredo-Mels si trova alla periferia della città e ospita una piccola collezione di deliziosi dipinti di Lorenzo Lotto .storia e mueso le marche italia
  • Pesaro – Il museo civico offre due vere delizie: la parte di un altare scolpita da Bellini e una ragguardevole collezione di ceramiche dipinte rinascimentali.
  • Inoltre nella casa di nascita di Rossini si trova una collezione di memorabilia in continuo ampliamento.
  • Loreto – La basilica, la Santa Casa e il museo di Loreto attirano miglia di pellegrini ogni anno e gli appassionati d’arte possono ammirare anche alcuni quadri di Lorenzo Lotto, che visse i suoi ultimi anni proprio a Loreto.
  • S.Severino – La pinacoteca civica espone alcuni quadri magnifici dei fratelli Salimbeni, due pittori marchigiani del rinascimento un po’ sottovalutati.
  • Macerata – Il museo del risorgimento è il migliore della regione ed è dedicato all’unificazione dell’Italia.
  • Urbisaglia – Museo archeologico di Manufatti romani ritrovati nei pressi di Urbisaglia. Orario di apertura: ogni giorno dalle 10 – 12.30 e dalle 15 – 18.30 ( dal 20/06 al 15/09 ); 10 – 12.30 e 15 – 17.30 solo festivi ( dal 16/9 al 19/6 )
  • Abbadia di Fiastra e museo sulla vita contadina  (0733 202122)
  • Tolentino – Basilica di S.Nicola di aperta dalle 9.00 – 12.00 e dalle 15.00 – 19.00
  • Camerino – Museo storico di quadri, bronzi e ceramiche ecc. Aperto dalle 10.00 – 13.00 e dalle 16.00 – 19.00 ( da aprile a settembre ); 10.00 – 13.00 e 15.00 – 18.00 ( da ottobre a marzo ), chiuso il Lunedì
  • Camerino – Museo di scienze naturali di (Piazza Cavour, Palazzo Ducale ), animali, piante e fossili. Aperto dalle 8.00 – 14.00 dal Lunedì al Venerdì e dalle 14.30 – 17.30 il Martedì e Giovedì.
  • Camerino – Galleria d’arte civica di arte rinascimentale con grande enfasi per il 18esimo e 19esimo secolo. Aperto dalle 10.00 – 13.00 e dalle 16.00 – 19.00 ( da aprile a settembre ); 10.00 – 13.00 e 15.00 – 18.00 ( da ottobre a marzo )- Lunedì chiuso.
  • Sarnano -  Museo della fauna selvatica, armi antiche, opere d’arte e una collezione di martelli. Aperto dalle 9.00 – 12.30 e dalle 16.00 – 18.30 dal Lunedì al giovedì e dalle 9.00 – 12.30 il Venerdì, inoltre dalle 9.00 – 12.30 e dalle 16.00 – 19.00 il Sabato e la Domenica ( dal 15/07 al 15/09  )
  • Tolentino – Museo del Castello della Rancia,; armamenti e reperti archeologici: aperto dalle 10.00 – 13.00 e dalle 15.00 – 19.00, chiuso il Lunedì, ( dal 15/03 al 15/10 ); 10.00 – 13.00 e 15.00 – 18.00 di Sabato, Domenica e feste nazionali ( 16/10 al 14/03 )
  • Fabriano – La città era uno dei centri per la pittura nello stile  gotico internazionale del quattordicesimo secolo e la Pinacoteca comunale ne espone alcuni esempi, anche se manca il maestro più famoso della città, ossia Gentile da Fabriano.
  • Castelfidardo – Museo internazionale della fisarmonica

“L’Agriturismo Fontechiara si trova nelle Marche, in provincia di Macerata a 4 km da Treia.
Si può scegliere una vacanza Bed and Breakfast – B&B, ma agli amanti dello slow food e della cucina genuina proponiamo vacanze in mezza pensione o in pensione completa.
Un soggiorno a Fontechiara permette di seguire lo spirito dell’ ecoturismo e dà l’opportunità di assaggiare in un ambiente incantevole, i nostri prodotti biologici e regionali, come l’olio d’oliva extravergine Fontechiara ed i rinomati vini marchigiani.
Il casale coniuga armoniosamente il fascino antico con le moderne comodità ed ha una piscina circondata dal verde.
Offriamo vacanze dedicate alla tranquillità, allo yoga, all’arte, alla pesca o all’acquisizione di conoscenze sulla produzione e la valutazione dell’olio d’oliva extravergine; i nostri ospiti stranieri possono partecipare alle lezioni d’italiano mentre i dintorni sono perfetti per una vacanza sportiva in sella ad una mountain bike o per fare una gita di shopping in uno dei tanti outlet della regione.
Accogliamo con piacere anche i nostri amici a quattro zampe, cani e gatti e offriamo un servizio di dog sitting qualificato.
Nelle Marche si trovano spiagge incantevoli, montagne mozzafiato, boschi preziosi, natura incontaminata e innumerevoli luoghi di interesse storico e artistico oltre agli infiniti piaceri enogastronomici.
E’ veramente “L’Italia in una regione”.
Consultate i nostri prezzi e le offerte speciali per una vacanza indimenticabile.”

© Copyright B & B Italy agriturismo Le Marche, italy bed & breakfast le marche - PIVA 01398620433